giovedì 7 dicembre 2017

5 DOLCETTI facili, ed originali PER IL GIORNO DI NATALE





Le feste si avvicinano e non sempre si ha il tempo per preparare piatti complicati. Queste 5 ricette di dolcetti sono decisamente facili ed originali. Il vostro palato ringrazierà e sicuramente farete una stupenda figura con i vostri parenti ed amici. Ottima idea regalo per un invito a pranzo.

1. Tartufi al cioccolato

Morbidi, delicati al palato, decisamente facili e veloci da realizzare. Da gustare dopo il caffè o dopo cena, ma capirete presto, che ogni momento sarà quello giusto! Se desiderate condividerli come regalo per un invito a cena, potete pensare anche d'incartarli.
cioccolatini, tartufi al cioccolato in vassoio d'argento
Csaba della Zorza

Quantità 30-40 cioccolatini

Ingredienti
125 ml di panna liquida
50 gr di burro
150 cioccolato al altte
150 cioccolato fondente
50 cacao in polvere
Preparazione
Frantuma il cioccolato in pezzi grossolani e mettili in un piatto. In una lattiera capiente metti a scaldare insieme il burro e la panna, ed il cioccolato, sino a che non raggiungono il punto di ebollizione. Togli dal fuoco e lascia intiepidire.

Amalgama il tutto, cercando di ottenere una pasta compatta e liscia. Quando il cioccolato si sarà amalgamato, metti tutto da parte e lascia raffreddare un'ora mescolando ogni 2 minuti. Metti in frigo per altri 30 minuti per compattare.

Nel frattempo versa del cacao amaro in una ciotola o piatto fondo e prepara il vassoio dove adagiare i cioccolatini.

Prendi il cioccolato dal frigorifero, usando due cucchiaini, forma delle piccole palline di cioccolato, facendole poi roteare velocemente fra le mani (il calore delle mani renderà appiccicoso l'impasto, bisogna essere veloci), falle poi cadere sul piatto con il cacao ed inclinando il piatto impana di cacao i piccoli tartufi al cioccolato. Trasferisci i dolcetti sul vassoio preparato in precedenza.

In un pentolino, mettiamo a scaldare la panna. Aggiungiamo il burro ed aspettiamo che si sciolga. Quindi, uniamo il cioccolato ridotto a tocchetti. Lasciamo che la cioccolata raffreddi. Quando il composto avrà raggiunto una certa densità, formiamo delle quenelle di cioccolato, aiutandoci con due cucchiai. Diamo la forma di palline con le mani e le tuffiamo del cacao in polvere.

Usciteli dal frigo almeno 20 minuti prima di servirle.

Potete variare la ricetta rendendo i tartufi al caffè riducendo a 100 ml la panna liquida e mettendo 25ml di caffè espresso.


2. Scorze arancio candite ciocco

Le scorze di arancia candite ricoperte di cioccolato sono un dolcetto tipico del periodo delle feste di Natale e dell'Epifania, quando la frutta candita fa da padrone per arricchire i dolci. Decisamente fra i dolcetti più semplici e veloci se poi utilizzate le scorzette di arancio pronte.

Se volete cimentarvi nel prepararle voi servono tre giorni per completare il dolce.
scorze di arancia candite ricoperte di cioccolata in vassoio bianco
Ricette Dal Mondo

- Preparazione delle scrozette di arancio
Servono arance biologiche con buccia edibile. RItagliate la buccia delle arancia (parte bianca e arancione insieme) in striscioline dello spessore di circa 1/2 cm, seguendo il verso in cui erano gli spicchi. Poi mettete le scorze di arancia in una ciotola di vetro, ricopritele interamente con l'acqua, coprite la ciotola con la pellicola e lasciatele in ammollo un'intera notte. A questo punto dovrete togliere l'amaro dalle scorze, quindi scolate le scorze di arance e mettetele in una pentola, ricopritele con l'acqua e portatele a bollore e fate sobbollire per circa 5 minuti, poi scolatele; se necessario ripetete l'operazione anche un'altra volta. Ora mettete le scorze in una pentola insieme a zucchero e acqua nelle proporzioni 1:1:1 (se ad esempio avete utilizzato 1 kg di arance avrete ottenuto circa 300 gr di scorze, quindi unite 300 gr di zucchero e 300 gr di acqua) e cuocete il tutto fino ad ottenere uno sciroppo e fate sobbollire il tutto per un paio d'ore. Distribuite quindi le scorze di arancia su dei vassoi ricoperti con della carta forno, distanziandole tra di loro, e lasciatele asciugare un'intera notte.

- Preparazione scorzette candite, al cioccolato

Ingredienti (per 4 persone)
300 gr di scorze di arancia candite
80 gr di cioccolato fondente

Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria. Fate attenzione che il pentolino piccolo non tocchi l'acqua contenuta in quello grande. Mescolate ogni tanto per facilitare l'operazione. Al fine di ottenere delle scorzette ricoperte da cioccolato lucido lasciate che il cioccolato, dopo che si sarà fuso bene, si intiepidisca.
Ora prendete ogni singola scorzetta di arancia e mantenendola per una estremità immergetela nel cioccolato per i 2/3 della sua lunghezza (quindi senza rivestirla interamente). Man mano che sono state intinte nel cioccolato, lasciate scorrere il cioccolato in eccesso e mettete le scorze di arancia candite su un vassoio ricoperto con della carta forno. Lasciatele asciugare completamente. Le scorze di arancia candite ricoperte di cioccolato si conservano per mesi interi, basta
conservarle in un luogo fresco e asciutto al riparo da fonti di calore e dalla luce.

3. Torrone fatto in casa


Farete sicuramente la gioia di grandi e piccini. Genuino, morbido, e buonissimo.
Esistono molte ricette per farlo in casa, quella proposta è quella sarda al miele.

torrone fatto in casa sardo


Leggi la ricetta completa:COME FARE IL TORRONE SARDO IN CASA. 

4. Amaretti morbidi di Gavi

Questa ricetta viene da VivalaFocaccia.

amaretti di gavi su vassoio di vetro

VivalaFocaccia

Tempi di preparazione: 2 giorni

Ingredienti
350 g  farina di mandorle o di mandorle pelate
    50 g  mandorle amare (o una fiala di aroma di mandorla e altri 50gr di mandorle)
    300 g zucchero
    100 g  albume
    5 g  bicarbonato
   
- Precisazioni : Potete usare mandorle e farina insieme purché il totale sia  350gr
Se non trovate le mandorle amare usate una fiala di aroma mandorla e compensate il peso con 50 gr di mandorle o di farina di mandorle.

Preparazione
Rullare le mandorle amare con lo zucchero e la farina di mandorle.
(se non usate mandorle intere e mandorle amare potete non usare il frullatore)
Portare il tutto in una ciotola
Aggiungere il bicarbonato e  poi gli albumi
Impastare fino a che le uova vengono assorbite
Formare delle palline di circa 25gr,  passarle nello zucchero a velo e riporle su di una teglia con la carta forno
Lasciare riposare fino al giorno dopo in un luogo riparato
Il giorno dopo pizzicare le palline con tre dita per dare la classica forma
Cuocere a 180°-190° in forno statico già caldo per 10-15 minuti.

Quando gli amaretti avranno appena preso colore nelle spaccature, sfornare e mettere a raffreddare su una griglia

Gli amaretti avranno gusto e consistenza migliore quando saranno ben freddi e dopo qualche ora.

Qui in video per la preparazione passo passo.


5.Alberi di pasta sfoglia

Decisamente il più rapido e scenografico fra i dolcetti proposti. Gli alberi di Natale di p asta sfoglia dolci sono degli sfiziosi dolcetti realizzati con una striscia di pasta sfoglia, arrotolata su se stessa in maniera tale da modellare un vero albero di Natale. Sicuramente cattureranno l'attenzione di tutti i commensali.
Se non avete tempo di realizzare la pasta, potete anche comprarla già confezionata e realizzarli in modo divertente con i vostri bambini.

dolcetti di natale pasta sfoglia a forma di alberello


Ricette Dal Mondo

Ingredienti (per 9 alberelli)

1 rotolo di pasta sfoglia
2-3 cucchiai di zucchero di canna
Per Completare:
1 cioccolatino (potete usare anche i cioccolatini della prima ricetta)
Strumenti Utilizzati
9 stecchini di legno

Preparazione
Stendere la pasta e tagliarla a strisce lunghe di 1cm di spessore. Prendete ogni singola striscia e partendo da un'estremità chiudetela accavallandola per realizzare un albero. Infilate quindi l'albero con uno stecchino.
Sistemate gli alberelli così realizzati su una teglia rivestita con della carta forno, spennellateli con l'acqua e cospargeteli di zucchero di canna. Infornateli in forno ventilato preriscaldato a 180° per 15-20 minuti, poi sfornateli e fateli raffreddare.

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...