lunedì 30 ottobre 2017

COME PREPARARE UNA BOMBA DA BAGNO. 5 benefici che non ti aspetti



Semplici da preparare, ottima idea regalo, ma dietro al loro divertente uso  puoi trarne anche tanti benefici.

1. Alleviare il raffreddore e congestione alle vie respiratorie
Le bombe da bagno posso aiutarti in caso di raffreddore, congestione alle vie respiratorie, grazie agli oli che inserirai. L'olio di eucalipto, ad esempio o quello di chiodi di garofano.
Basta aggiungere gli oli alla vostra bomba, immergervi per 20 minuti e sentirete la differenza.

2. Distorsioni
Un pediluvio  freddo con una bomba che contenga oli essenziali come rosmarino, menta piperita, zenzero darà molto sollievo. Potete anche inserire l'elicriso (decisamente l'olio più mirato), alloro e arnica.

In caso di dolori articolari, infiammazioni locali e sistemiche come:
Dolori muscolari.
Crampi.
Reumatismi.
Epicondilite.
Traumi e contusioni.
Artrite reumatoide.

Consigliamo la lettura di  OLI ESSENZIALI: come alleviare i dolori di artrosi con l' aromaterapia   per scegliere gli oli essenziali mirati.

3. Alleviare gambe pesanti
Se nella vostra bomba inserite 10 gocce di olio essenziale di cipresso, oppure menta piperita, ginepro, arnica, niaouli, darete alle vostre gambe momenti di intenso sollievo.

4. Alleviare lo stress
Forse il motivo principale per cui si tendono ad usare le bombe da bagno. Donare a corpo e mente un momento di relax, ristoro. Se sceglierai gli oli giusti potranno infatti donarti un momento di calma, defaticamento muscolare e mentale.
Abete siberiano, lavanda, arancio dolce, arancio amaro, legno di rosa, pompelmo, possono essere validi aiuti.

5. Irritabilità
Collegata ai ritmi stressanti in cui siamo immersi, spesso può raggiungere livelli troppo alti, e questo diventa l'anticamera di molte sintomatologie, malattie.
Un bagno  di 20 minuti con una bomba contenente olio essenziale di maggiorana può essere di grande sollievo.

Come fare le bombe frizzanti da bagno


Chi l'avrebbe mai detto che una piccola bomba frizzante in realtà possa darti così tanto? Sono composte da pochi e semplici ingredienti, ma noterai, dopo averle usate per poco tempo, che diventeranno uno dei momenti preferiti della tua giornata.

Quindi non resta che mettersi all'opera. In 24 ore le tue bombe da bagno saranno pronte per essere regalate o utilizzate.

Attenzione: Si andranno ad utilizzare sali, bicarbonato oli, quindi è importante conservarle bene, altrimenti possono sgretolarsi e rompersi.

Di Seguito una delle tante ricette fattibili, potete variare gli oli (inserendo anche olio di cocco e burro di karitè oppure olio di sesamo,) inserire erbe aromatiche, nebulizzare con latte o alcol al posto dell'acqua, personalizzare il beneficio in base agli oli essenziali usati... Ogni bomba sarà ideale per il vostro scopo. Sperimenta, divertiti e  crea il tuo momento di benessere.

Ingredienti
230 grammi di bicarbonato di sodio
115 grammi di amido di mais (maizena)
115 grammi di acido citrico
115 sali di Epson ( a piacere)
30 gocce di olio essenziale a piacere
1 cucchiaino di olio di mandorle o vettore a piacere, anche d'oliva se volete.

Polveri coloranti: colori alimentari.

Strumenti
1 tazzina da caffè
1 bacchetta di legno o 1 cucchiaio di legno
1 ciotola capiente
1 cucchiaino
1 peso (dizionario, pacco di pasta o di riso)
1 spruzzino con acqua o alcol buongusto
1 bilancia
Stampi (involucri di plastica, formine per il ghiaccio, piccole pallina da decoupage...)

1) Unire gli ingredienti secchi
Pesate il bicarbonato di sodio, l'acido citrico e l'amido di mais e sali. L'acido citrico si presenta in granuli e si trova facilmente in farmacia o online. Versate i tre ingredienti in una ciotola, meglio se in vetro.

2) Unire gli oli
Versate un cucchiaino d'olio di oliva o quello per voi ideale, in una tazzina da caffè e aggiungete 30 gocce dell'olio essenziale prescelto. Potrete scegliere, ad esempio, olio essenziale di lavanda o olio essenziale di arancio dolce, per un effetto rilassante, e olio essenziale di eucalipto o di menta per creare delle bombe da bagno energizzanti.
Gli oli essenziali hanno controindicazioni e modalità di utilizzo, chiedere sempre al tuo medico.

Altre letture sugli oli essenziali qui

3) Unire l'olio arricchito di essenze agli ingredienti secchi.
Mescolate e iniziate a spruzzare dell'acqua (o alcol buon gusto) nella ciotola con un nebulizzatore.
Bisogna procedere nebulizzando poco alla volta (due spruzzi alla volta) e mescolando subito dopo con un cucchiaio di legno. Nebulizzate sino a quando non formerete un composto lavorabile, quindi umido ma non zuppo di acqua. Le bombe non devono iniziare a frizzare!
Se le volete colorate potete aggiungere il colorante prima di nebulizzare.

4) Trasferire il composto negli stampini
Non resta che trasferire la pasta negli stampini scelti. Potete adottare il riciclo ed utilizzare le vaschette per il ghiaccio, la base dei vasetti degli yoghurt, oppure formine in silicone,.. Aggiungere poco alla volta e pressare bene. Se il contenitore rimane aperto potete posizionare sopra un peso per evitare che la bomba da bagno si espanda.

5) Riposo
Lasciar riposare sino a quando non avranno iniziato a solidificarsi. I tempi variano a seconda della stagione, del tempo, ma almeno servono 1-2 ore.

6) Essiccazione
Una volta solidificate, andranno rovesciate su di un vassoio e lasciate asciugare perfettamente per un giorno.

7) Confezionamento e conservazione
È bene rivestirle con pellicola oppure conservarle in una scatola ermetica, in modo che non prendano umido,e luce, altrimenti si sbriciolino.

Nota Bene: Solo per uso esterno. Non ingerire. Le controindicazioni sono legate ai singoli oli essenziali.

Dove comprare gli ingredienti



Un libro semplice da consultare con tanti consigli, e 15 ricette a portata di tutti



Quali oli essenziali usare?


EasyHome Lifeme consigliano l'utilizzo degli oli essenziali Essenthya. L'Aromaterapia richiede competenze specialistiche che solo un esperto può gestire, ESSENTHYA si è affidata a Luca Fortuna. Luca Fortuna, autorevole esperto di medicine naturali, ha conseguito il diploma di naturopata presso la scuola Sapamod di Torino e ha frequentato numerosi corsi di specializzazione in Italia e all'estero (Academy of Aromatherapy, Londra). Lavora come consulente per molte aziende italiane ed estere, insegna aromaterapia ed è costantemente impegnato in progetti di ricerca e realizzazione di nuovi prodotti e trattamenti. ESSENTHYA è l'unica linea a proporre oli essenziali puri, naturali, integri, chimicamente e botanicamente identificati.

Gli oli essenziali essenthya 
ESSENTHYA è il frutto di una ricerca appassionata delle migliori materie prime e di una cura straordinaria per la qualità, che si traduce in un'offerta di altissimo livello.
- naturali, puri e integri 100%

- oli essenziali, essenze ed assoluti sono botanicamente e chimicamente identificati (chemotipo in etichetta)

- oli vegetali ottenuti esclusivamente per macerazione o spremitura a freddo

- idrolati da distillazione

- nessun prodotto contiene OGM, conservanti, coloranti, aromi o additivi sintetici
Comunque sia la tua scelta presta sempre molta attenzione alle indicazioni suggerite, non bisogna usare gli OE con superficialità (il fatto di chiedere
all'erborista  non è sufficiente. Si devono usare solo OE certificati per l aromaterapia (e molte marche in vendita anche nelle erboristerie non lo sono!) quando si devono usare soprattutto per uso interno o sulla pelle.

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...