venerdì 31 marzo 2017

Come riciclare un vecchio spazzolino: 20 COSE CHE POTETE PULIRE CON LO SPAZZOLINO DA DENTI



Se le setole del vostro spazzolino non sono più adatte per i vostri denti, non è detto che la loro vita debba finire li... Un vecchio spazzolino, una volta igienizzato, può essere utile, efficace e talvolta essenziale, per la pulizia di molti oggetti, angoli difficili, sia in casa sia all'esterno.

Primo passo igienizzare lo spazzolino:
Immergete per alcuni secondi il vecchio spazzolino in dell'acqua bollente, poi lavatelo con cura con acqua saponata e risciacquatelo; poi lasciatelo per due ore circa in una soluzione di acqua ossigenata, così da igienizzarlo al meglio.

Secondo passo etichettatura

Secondo passo etichettare il vostro spazzolino. Basta scriverne l'uso su un foglietto e con lo scotch attaccarlo al manico. In questo modo eviterete di usare spazzolini destinati al bagno per il tostapane!

Terzo passo : nuova vita al vostro spazzolino
Gli usi sono davvero tantissimi, se ne conoscete altri non risparmiate a condividerli!


1. Piano cucina





Le setole grossolane e le dimensioni di uno spazzolino da denti lo rendono perfetto per la pulizia dei punti difficili da raggiungere, come nei piani cottura.
Per lo sporco ostinato, dopo aver spruzzato la miscela magica togli grasso, rimuovere lo sporco ostinato, nelle fughe dei fornelli, con lo spazzolino. Le setole morbide non graffieranno neppure i piani smaltati, ma arriveranno dove la spugna non può.


2. Pulizia del filtro della lavastoviglie, assicuratrice
Il meccanismo è il solito descritto prima. Le setole arriveranno a pulire in profondità molto velocemente ogni tipo di filtro.

3. Fessure e scarichi del lavabo

 

Pulire il lavello non è difficile, grazie ai nostri spruzzini detergenti o disinfettanti, ma pulire nella filettatura della bocchetta scarico, spesso, non è così immediato. Una passata veloce, quotidiana, con lo spazzolino, eviterà quel cerchio nero, antiestetico ed antigienico.
4. Frigo
Utilizzando uno spazzolino da denti per entrare nelle scanalature dei ripiani, è il modo migliore per pulire le aree difficili da raggiungere del vostro frigo. Lo stesso vale per la guarnizione tra la porta e la parte principale del frigo, o nel blocco freezer sottostante, dove la polvere, sporcizia e briciole si depositano abitualmente.
5. Tostapane
Piccolo, stretto, ideale per arrivare sino in fondo al tostapane e grattare via i residui di formaggio, briciole.. Non usare bagnato, si va ad agire su resistenze elettriche.

6. Grattugia

 

Nuova etichetta: Spazzolino da grattugia. Una volta terminato l'uso, spazzolare. Verranno eliminati i residui di formaggio, pane, bucce di agrumi..

7. Pulire ed oliare piastre antiaderenti



Certamente dovrete adibire all'uso spazzolini etichettati con "cucina". Le setole morbide ed usurate sono ottime per pulire, oliare le piastre antiaderenti senza graffiarle, o essere costretti a comprare accessori specifici.

8. Pulire la polvere dagli elettrodomestici come frullatori
Immergere un vecchio spazzolino da denti con acqua e sapone e usarlo per pulire gli spazi fra le manopole degli elettrodomestici, bottoni, filettature, angoli.. Ad esempio, ottimo è per la pulizia del mix (blocco che non può andare sotto l'acqua)

9. Fughe
Usando il composto per rimuovere lo sporco, muffa dalle fughe, strofinare con lo spazzolino sino a completa pulizia.
Qui di seguito potrete trovare due metodi efficaci per rimuovere lo sporco e muffa ostinata dalle piastrelle e fughe.


10. Rubinetti
Togliere le incrostazioni di calcare e muffa dalle filettature dei rubinetti non sempre è facile con la spugna. Lo spazzolino arriva facilmente a rimuovere tutto. Usare lo spruzzino a base di acido citrico, lasciare agire e poi sciacquare. (per la ricetta qui)

11. Pulire infissi, angoli delle finestre da condensa
Nel kit di pulizia delle finestre, è senza dubbio uno strumento da tenere. Spesso ci si concentra solo sui vetri, ma gli angoli e le guarnizioni sono ricettacolo di muffe e deposito della condensa, polvere... Lo spazzolino diventa essenziale!

12. Macchie su tappezzeria e tappeti

 

Uno spazzolino da denti può essere utilizzato per affrontare le piccole macchie ostinate piccole su tappeti e tappezzeria. Applicato il prodotto utile al caso specifico, esercitate una pressione con movimenti circolari, per allentare la macchia.

La pulizia dei tappeti è particolare e va eseguita con attenzione, per non rovinare i nodi e la trama.

13. Rimuovere segni di pastello dal muro

 

Se i bambini hanno utilizzato, ancora una volta, le pareti come una tela, non drammatizzate.. applicare sullo spazzolino da denti un pochino di schiuma da barba o  dentifricio, con movimenti circolare sfrega sul muro i segni di pastello, e voilà!

14. Presa d'aria di asciugacapelli, ventole, bocchette aria in macchina
Pelucchi e polvere si bloccano e bloccano tutte le prese d'aria, come ad esempio quella dell'asciugacapelli, prese d'aria dell'auto, ed anche la ventola del bagno. Avete mai guardato? Di solito sono caricati di polvere, e questo va a rallentare la vita del vostro apparecchio. Per le ventole d'aria: assicurarsi che la ventilazione sia spenta o scollegato quindi rimuovere il coperchio. Spazzolare bene, delicatamente. Se è incrostata, si può pulire nel vostro lavello inumidendo lo spazzolino. Per un asciugacapelli, assicurarsi che sia staccato dalla presa e delicatamente utilizzare uno spazzolino da denti asciutto per rimuovere la polvere. Lo stesso vale per le vostre prese d'auto.

15. Tastiera
Per la tastiera ottimale sarebbe il pennello, ma anche lo spazzolino, in mancanza di altro, o nel caso di incrostazioni, può essere molto efficace!
Pulire e detergere le foglie delle piante

15. Scarpe
Se vi manca la spazzola da scarpe lo spazzolino arriva in aiuto per eliminare lo sporco dal tacco, rifiniture.. Potete usarlo anche per lavare le scarpe la tennis e rimuovere le macchie ostinate.

16. Pelle e scamosciati
Potete usare lo spazzolino per ravvivare le parti più consumate di giacche e scarpe scamosciate e per pulire e lucidare le calzature in pelle nei punti difficilmente raggiungibili da una normale spazzola (inserti, piccole cinghie ecc).

17. Pulizia dei gioielli

Le setole riescono ad arrivare nelle fessure più piccole senza rovinare il gioiello.

18. Pulizia delle unghie

 

Diventa essenziale destinare lo spazzolino solo per questo uso. Una volta igienizzato sarà utile per la vostra manicure, pulizia e scrub unghie, o semplicemente per pulire bene il sotto unghia da terra,o qualsivoglia sporco.

19. Pulizia dei funghi e verdure



Usare uno spazzolino a setole morbide per pulire i funghi e altre verdure sensibili prima della cottura. Le setole dure sono più adatte per le patate.

20. Per dipingere
Oltre al pennello, infatti, può essere divertente ed interessante, servirsi di un vecchio spazzolino, per creare effetti di pittura particolari. Eventualmente potete regolare la lunghezza delle setole dello spazzolino tagliandole con delle forbici.

E tanti altri utilizzi...

Pulire le foglie delle piante e lucidarle, pulire l'acquario, rasoi elettrici, biberon e tettarelle, le catene di una bicicletta, gli attrezzi da lavoro dal grasso...


Se conoscete altri utilizzi, condivideteli!





Questa è la classifica dei prodotti più venduti da macrolibrarsi.it nell’ultimo mese. Recondoti sul link vedrai la classifica  aggiornata ogni giorno.
Potrai acquistare tutti i titoli presenti, in quella classifica, con uno speciale sconto del 10% (salvo articoli esclusi da tutti gli sconti).












Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...