giovedì 19 gennaio 2017

COME CONSERVARE I LIMONI MARINATI- FERMENTATI: OTTIMI IN CUCINA E RIMEDIO NATURALE PER LA SALUTE



Quando si pensa alla conservazione per marinatura o fermentazione si pensa alla frutta, ai cetrioli, cavoli, verdura in genere, e tanti altri alimenti, ma non certo ai limoni, eppure anche loro possono essere conservati in questo modo.
Il loro utilizzo diventa vario, da guarnizione per dolci, insaporente per secondi.. anche perché la loro buccia è commestibile e preziosa. La versatilità dei limoni fermentati non conosce confini!

La conservazione dei limoni marinati/fermentati ha origine antica, quando non c'era l'elettricità era l'unico modo per conservare gli alimenti per un periodo prolungato. L'alimento viene messo in un liquido acido, chiamato salamoia di fermentazione e questo favorisce la crescita di batteri che trasformano gli zuccheri naturali in acido lattico. In questo modo i batteri dannosi, che si nutrono di zucchero, non sono in grado di sopravvivere. Il cibo crudo diventa più resistente al deterioramento.

Per la preparazione dei limoni, se amate potete aggiungere anche spezie come cannella, cumino, zenzero e curcuma, seguendo le antiche ricette marocchine. vero che i limoni oggigiorno sono disponibili tutto l'anno ma il sapore unico della salamoia può amplificare il buon gusto della tua cucina.

Come conservare i limoni


La scelta dei limoni è importante, deve essere assolutamente alt. Acquistare limoni biologici, visto che anche le scorze verranno usate.

Ingredienti

5/7 limoni
Succo fresco di 3 o4 limoni
Sale marino integrale (attenzione che non contenga antiagglomeranti)
Acqua bollita non clorata
1 coltello
1 barattolo a chiusura ermetica

Preparazione

Lavare ed asciugare i barattoli. Versare sul fondo abbondante sale.
Tagliare ogni limone in quarti fermandosi un centimetro prima di raggiungere il fondo. Non va quindi tagliato completamente, il fondo deve rimaner intatto.





Riempire l'interno del limone con abbondante sale. Richiudete bene il limone. Riporlo nel barattolo. Via via inserire gli altri limoni, pressandoli ed inserendo via via altro sale tra un limone e l'altro.
Coprire con succo di limone, acqua sterilizzata e sale.
Chiudere il barattolo. Non esporre al sole ma far fermentare in un luogo buio e fresco per 3-4 settimane. Di tanto in tanto capovolgere il barattolo per distribuire uniformemente la salamoia.

Come detto a piacere si possono inserire ineieme alla salamoia anche spezie come zenzero, curcuma, cumino...
Una volta aperti durano anche un anno in frigo. Più a lungo fermentano, più saranno saporiti. Se ha sviluppato una patina bianca appiccicosa non preoccuparti è innocua, può essere tolta e lavata via.

Come usare i limoni marinati

I limoni fermentati possono arrivare ad arricchire piatti spingendosi dove il limone fresco non può arrivare. La polpa può essere usata per insaporire zuppe, salse, stufati, la scorza per condire insalate, hummus, riso ma ancora guarnire gelati, dolci, yogurt con la loro nota acidula e salata.
Ovviamente , regola che vale per tutti gli alimenti fermentati, il miglior modo di consumarli è a crudo ed a temperatura ambiente. La cottura disattiva i fermenti.


Proprietà benefiche
Aiuta nei problemi di digestione prendendosi cura del vostro intestino e stomaco. Antiemorragico, disinfettante, ipoglicemizzante ed ancora mille più proprietà per la cura della pelle, aiuta a renderla elastica e libera dal sebo, aiuta in caso di verruche, gengive infiammate, contro i sintomi dell'influenza, mal di gola.
Un rimedio può essere quello di utilizzare questi ottimi spicchi di limone per tisane calde, che aiuteranno a decongestionare le vie respiratorie (lavare lo spicchio eliminando il sale in eccesso).



Se vuoi rimanere aggiornato su CIBI FERMENTATI, inserisci gratuitamente la tua email nel box qui sotto:

Easyhome
Se vuoi rimanere aggiornato iscriviti gratuitamente alla newsletter
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter gratuitamente.


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...