lunedì 26 dicembre 2016

PASTELLA SENZA UOVA: 4 RICETTE VEGAN, ANCHE SENZA GLUTINE

Per chi è intollerante, per chi è vegano, per chi ama la leggerezza e per chi è rimasto senza uova, ecco alcune alternative alla pastella tradizionale.


Alcune vi stupiranno talmente tanto che le troverete superiori alla pastella classica!

Soprattutto per le feste, quando il fegato è in surplus di lavoro, se possiamo alleggerirlo, anche di un pochino, rimanendo nel gusto, perché non farlo?

Potrete utilizzare la farina di frumento, la farina di ceci o di riso. Con la farina di riso o di ceci, con l'aggiunta di semplice acqua fredda, la vostra pastella risulterà non solo senza uova, ma anche senza glutine.

** Il trucco è il ghiaccio ed acqua gassata, se volete poi raggiungere maggior gonfiore. Il consiglio è di utilizzare spezie come la curcuma e il curry per ottenere una pastella ancora più gustosa


1) Pastella con farina di riso, acqua ghiacciata e bicarbonato

Questa pastella è senza uova e senza glutine. L'avrete già vista nel blog da cui Easyhome360 è nato, Lifeme.
La leggerezza e croccantezza vi stupiranno. E' indicata per ortaggi, cavolfiori, fiori di zucca. Per prepararla servono farina di riso, un pizzico di sale, un pizzico di bicarbonato, acqua ghiacciata. Se riuscite usate acqua frizzante, aiuterà a gonfiarsi. Il consiglio è di mettere una bottiglietta d'acqua in freezer 30 minuti prima.
Leggi anche: PASTELLA CON FARINA DI RISO senza uovo


2) Pastella con farina di riso e vino bianco frizzante o birra
 

In pratica è uguale alla precedente, ma con l'utilizzo della birra ghiacciata o vino frizzante freddo come liquido. Potete usarla soprattutto per le verdure più pesanti come cavolfiore..

3) Pastella senza uova con la farina di ceci

La farina di ceci è perfetta per preparare una pastella senza uova molto saporita per le vostre verdure. Dovrete unire alla farina di ceci dell'acqua fredda, naturale o frizzante, oppure della birra.
A differenza di quando preparate la frittata senza uova, la pastella a base di farina di ceci deve essere piuttosto densa. Per aiutare la lievitazione potete usare una puntina di bicarbonato o cremor tartaro. Un consiglio è lasciarla riposare in frigo 30 minuti. Potete aggiungere spezie a piacere come curcuma, con la quale si sposa perfettamente.

4) Trucchi generale per tutte le farine

Alla fine potete vedere che si possono usare tutte le farine che volete.. l'importante è l'elasticità che date alla pastella con l'aggiunta di liquido ghiacciato. Non importa che sia acqua frizzante, birra, vino bianco, l'importnate è che sia gassato e molto freddo. potete aggiungere anche due cubetti di ghiaccio direttamente nell'impasto.


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...