sabato 3 dicembre 2016

COME PREPARARE UN BUDINO SENZA GLUTINE E LATTOSIO CON GEL NATURALE. RICETTA BASE PER TUTTI I BUDINI




Con questa ricetta potrete preparare tutti i budini che desiderate, dando libero sfogo alla fantasia e creatività.
Si tratta di una base per budino senza glutine, senza lattosio. Se volete , non siete intolleranti, o comunque ne fate uso, potete ovviamente sostituire il latte vegetale con del sano latte vaccino, dove per sano significa non derivato da mucca allevate in modo intensivo, rispettando il ciclo naturale.

L'ingrediente "segreto" è l'agar agar, un gelificante naturale 100% di origine vegetale, estratto da vari tipi di alghe rosse (kanten giapponese). Sicuramente un egregio sostituto delle gelatine di origine animale.
Il sapore è neutro, quindi non non copre o modifica gli aromi.

L'agar agar inoltre ha molte proprietà.

Nella tradizone orientale è usato in caso di diabete, per favorire la regolarità intestinale, placa il senso di fame, coadiuvante in caso di stitichezza. Per quanto riguarda il suo contenuto nutritivo, l'agar agar presenta calcio, ferro e vitamine del gruppo A, B, C, E e K, a fronte di un ridotto apporto calorico. E' naturalmente privo di glutine.

Il costo del barattolo è intorno ai 7 euro ma durerà tantissimo, visto che bastano dai 4-6 grammi (dipende dalla densità voluta) per gelificare 500 gr di liquidO, tradotto in budino 4 porzioni.


Qui potete trovare alcuni esempi di agar agar in vendita.

Come si usa l'agar agar


L'agar agar si scioglie a 90-100°, bisogna quindi mischiarlo in un liquido a freddo, e poi portarlo ad ebolizione e continuare a bollire per circa 5 minuti. Quando raggiunge la temperatura di ebollizione il liquido diventa più denso, ma non si gelifica ancora: la gelificazione avviene infatti quando il liquido si raffredda e la temperatura scende sotto i 40°. A quel punto, in base alla quantità di agar agar usato, il liquido diventerà più o meno solido.

L’agar agar è ottimo quindi per fare budini, gelatine...

Quella che vedete è una ricetta base per fare il budino in casa. potrete utilizzare vari aromi per dare un sapore particolare al budino, per es. aroma all’arancia (che trovate nei supermercati), al limone, alla vaniglia, oppure usare la scorza di limone o di arancia non trattate.

Il budino semplice potrete poi guarnirlo con marmellata, miele, cioccolato fuso... tenete presente che già lo zucchero integrale di canna è molto aromatico.


Preparazione base del budino

Ingredienti per 2 persone e Procedimento

250 gr di latte parzialmente scremato
2gr di agar agar (circa 1 cucchiaino)
aromi (in base alle preferenze: arancia, limone, vaniglia, ecc...)
1 bustina di vanillina bio o estratto di vaniglia naturale (ricetta per farlo in casa)
35gr di zucchero di canna integrale




Mescolare zucchero con la vanillina (attenzione a prenderla naturale e bio) in una ciotola capiente. Versare il latte nelle polveri aggiungendo anche gli altri aromi desiderati. Attenzione a non formare grumi, eventualmente vanno eliminati tutti.

Portare il liquido ad ebollizione e continuare la cottura per 5 minuti. Dopo la cottura dividere il composto in due stampini o bicchieri.

Lasciare raffreddare e appena freddi riporre in frigo per 30-60 minuti. Quando si sono solidificati è possibile servirli, facendoli scivolare su un piattino da dessert e ricoprendoli con topping a piacere.

* se volete aggiungere altri liquidi, come caffè.. calcolate la quantità totale e fate la proporzione per sapere quanto agar agar serve (4 gr servono per 500 gr di liquido).


La Dieta Agar Agar
Per ritrovare una linea e una forma perfette
Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...