martedì 11 ottobre 2016

CREMA MANI SUPER IDRATANTE FATTA IN CASA PER LAVORI ALL'APERTO: UOMO E DONNA



Le mani di chi lavora fuori, dal semplice giardino, ai campi... subisce molti abusi, in particolare quella degli uomini.
Magari si è soliti indossare i guanti quando è veramente freddo ma nella maggior parte dei casi, diciamo, il piacere di toccare ciò che ti sta facendo porta a lasciare i guanti lì.. appoggiati sul muretto o in tasca..

Questo burro per mani è ideale sia per donne sia per le mani di uomo, anche per la scelta degli oli essenziali.

Ingredienti

4 cucchiai di burro di karité
30 ml di olio di mandorle dolci
1 cucchiaio di cera d'api
10 gocce di olio essenziale di mirra
10 gocce di olio essenziale di legno di cedro

Procedimento

Sciogliere il burro di karitè, cera d'api e olio di mandorle dolci insieme a bagnomaria. (Mi basta usare un misurino Pyrex e mettetelo in una pentola di acqua bollente).

Lavorare l'impasto come si scioglie.

Una volta che tutto è sciolto, toglierlo dal fuoco e lasciarla raffreddare per 5-10 minuti.

Incorporate gli oli essenziali, e versare la crema per le mani liquido in un contenitore di vetro di piccole dimensioni. Lasciare indurire completamente (solitamente ciò richiede diverse ore).

Applicare questa crema per le mani ogni volta che serve, soprattutto dopo una lunga giornata di lavoro al di fuori.

Note:

    Perché burro di karitè? Il burro di karitè è noto per fornire potenti idratanti e benefiche, nutrienti per la pelle. Si potrebbe anche sostituire metà del burro di karitè  con 2 cucchiai di burro di cacao o olio di cocco.

    Perché l'olio di mandorle dolci? Olio di mandorle dolci è un idratante meraviglioso che contiene anche le vitamine che nutrono e lenire la pelle. Se non si dispone di mandorle dolci, è possibile sostituire con l'olio di jojoba, oli di oliva (ancese troppo denso). Per la pelle ottimo è anche il germe di grano, in questo caso provate metà quantità di mandorle e germe di grano. (L'odore è intenso e particolare ma indubbia la sua efficacia!!)

Perché cera d'api? La cera d'api in questa ricetta aiuta il burro per le mani a rimanere più compatto. Inoltre ricopre la pelle e la protegge. Se si desidera che il prodotto rimanga più morbido, provare a ridurre la cera d'api. Se si volesse più solido, aumentarne la quantità.
Abbiate attenzione che sia cera d'api biologica e non sbiancata.

    Perché mirra e oli essenziali legno di cedro? Si tratta di due oli essenziali che sono noti per la loro capacità di lenire e nutrire la pelle. Tuttavia, ci sono molti altri oli essenziali che funzionano bene nella cura della pelle troppo, quindi sentitevi liberi di sostituire e giocare un po '. Gli altri miei suggerimenti sarebbe: lavanda, geranio, incenso e legno di sandalo.

    Se si utilizzano gli oli essenziali che ho citato nella ricetta, il prodotto finito avrà un odore terroso, di bosco.

Se si vuole un poco più femminile,potete aggiungere  2-3 gocce di olio essenziale di lavanda.

    Se la vostra casa è molto caldo in estate, questo burro per mani potrebbe diventare più liquido. Se questo è un problema, è possibile raffreddarlo in frigo.



Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...