martedì 4 ottobre 2016

COME PULIRE IN MODO NATURALE COTTO,PARQUET,LINOLEUM,GOMMA,CERAMICA



Per un lavaggio a fondo si può usare una soluzione di acqua calda e detergente a base d'aceto. Molti prodotti sul mercato garantiscono una perfetta pulizia senza risciacquo ma oltre a spendere inutilmente i soldi, si va a cospargere il pavimento con sostanze poco sane per voi, bambini, animali..oltre che a rifocillare inutilmente  le tasche di qualche ditta.

Acqua e aceto, sono sufficienti e non tossici, e soprattutto se si hanno bambini piccoli è decisamente più sicuro !!! (l'aceto va usato nelle giuste proporzioni per non inquinare l'ambiente)
Se proprio volete profumare.. una goccia di olio essenziale sarà perfetta!
Il tea tree oil ad esempio è anche un utile antibatterico...


COTTO

Non tutti i cotti sono uguali bisogna vedere se sono trattati o no, comunque per averlo al meglio basta lavarlo solo ed esclusivamente con acqua fredda e pochissimo aceto. L'importante è di farlo asciugare completamente prima di camminarci.


MARMO

Per la pulizia quotidiana un secchio con acqua e aceto, in alternativa acqua tiepida alcool e qualche goccia di cera(mi raccomando qualche goccia) straccio ben strizzato e passare.Lasciare asciugare bene.Mai usare comunque un detergente acido sui marmi. Il marmo altro non è che carbonato di calcio e se lo facciamo reagire, ad esempio, con acido cloridrico (conosciuto in commercio come acido muriatico) si trasforma “si trasforma” cioè abbiamo una reazione chimica irreversibile che ha trasformato un composto in un altro composto. Non c’è più nulla da fare.!!!!

Il marmo chiaro che tende ad ingiallire ogni tanto è bene lavarlo con una soluzione di acqua e acqua ossigenata, sciacquarlo benissimo.
In questo modo rimarrà intatto il suo colore!!

Molti hanno i ripiani in marmo,basta lavarlo con panno molto strizzato in soluzione acqua ed aceto, oppure acqua alcool e una goccia di cera.

Il consiglio della nonna : strofinare sopra le bucce di mela.

LINOLEUM

Da non confondere con gomma o vinilici poiché è composto da materiali tutti di origine organica!! L'importante è non usare detergenti alcalini (ovvero i detergenti classici per pavimenti!!) abrasivi.
Spolverarli ogni giorno con panno morbido.Per lavarli occorre preparare una secchio con acqua tiepida, sapone finissimo di Marsiglia (in scaglie va bene), subito dopo risciacquare e asciugare con panno morbido in modo da non lasciare le rigature.La cera liquida anche se diluita va utilizzata veramente pohissimo, comunque una volta stesa va tirata benissimo con straccio di lana!
Le macchie sul linoleum si tolgono con alcool.


GOMMA
Mai usare detergenti acidi, ma solo acqua e sapone in scaglie.


CERAMICA
Per una pulizia quotidiana unire in un secchio d'acqua alcool denaturato, due gocce di cera.


PARQUET
Comodo,caldo ma a seconda di quale tipo abbiamo in casa necessita di una manutenzione attenta:

Lavare un parquet verniciato: Per lavare un pavimento di legno verniciato, si usa sempre il panno morbido bagnato e strizzato, in acqua e aceto( solo un tappino su di un litro per capirci..)
Ideale è passare una volta ogni tanto la cera d'api.

Lavare un parquet oliato:Per lavare un pavimento di legno oliato, basta usare un panno e acqua, strizzarlo bene e passare sul pavimento. Areare sempre bene!!!

Parquet grezzi di una volta:un tempo all'inizio dell'estate, si riportavano a nuovo con lamatura fatta con paglia di ferro grossa sulla scopa e poi più sottile, seguendo le venature del legno:, poi sgrassare tutto il pavimento con una soluzione di acqua bollente sapone di marsiglia e carbonato di sodio, risciacquare bene.Su pavimento asciutto passare poi una soluzione di 3 parti di benzina ed 1 di candeggina, e di seguito uno straccio imbevuto di olio di lino caldo.A pavimento asciutto spargere la cera.



Fonte:
http://www.lifeme.it/2013/03/pulizia-di-cottoparquetlinoleumgommacer.html

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...